Adozione della risoluzione sulla moratoria della pena di morte all’Assemblea Generale dell’ONU | Notizie Geopolitiche

 

L’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha adottato nei giorni scorsi, con 117 voti favorevoli, per la sesta volta la risoluzione per la moratoria universale della pena di morte. Anche di fronte alla minaccia del terrorismo e alle altre sfide alla sicurezza, il voto conferma nuovamente l’impegno della comunità internazionale per continuare a lavorare insieme verso un mondo senza la pena di morte.

Si tratta di un esito importante, ottenuto a New York, che segue la votazione sul testo adottato nel novembre scorso dalla competente Commissione dell’Assemblea Generale ONU e che giunge dopo un lavoro molto intenso condotto anche con il coinvolgimento attivo della nostra rete diplomatica.

Con l’impegno della Farnesina e di tutte le Istituzioni italiane è stato possibile consolidare il sostegno alla risoluzione. Un contributo di rilievo è stato offerto dalle organizzazioni delle società civile che partecipano assieme al MAECI alla Task Force congiunta sulla pena di morte: Comunità di Sant’Egidio, Amnesty International e Nessuno Tocchi Caino.

La risoluzione per una moratoria universale della pena di morte è promossa da una coalizione di Paesi di diverse aree geografiche. La campagna per la moratoria della pena di morte rappresenta una tradizionale priorità dell’Italia, nel campo dei diritti umani.

Source: Adozione della risoluzione sulla moratoria della pena di morte all’Assemblea Generale dell’ONU | Notizie Geopolitiche

Published by

Danilo Amelotti

I am a former Italian SPECOPs; after 25 years of service I left the active duty and I am now private trainer and co-owner of Tactical News Magazine International. I will write about my past and present experiences, trainings and training methodology, and I will comment actual event (mainly related to my past activities). Finally you will also find reviews on equipment and weapons. Sono un Incursore in congedo; dopo 25 anni di servizio ho lasciato il servizio attivo e sono ora un istruttore privato e comproprietario di Tactical News Magazine International. Sul mio blog scriverò articoli riguardanti le mie esperienze passate e presenti, parlerò' di addestramenti vari e metodologie di insegnamento, ed ovviamente commenterò' fatti attuali (maggiormente correlati con la mia passata esperienza). In fine pubblicherò' anche test di equipaggiamenti vari.

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s