L’Occidente rafforza l’azione militare in Siria. L’Italia non c’è

Forse Renzi ha ragione nel dire che la situazione ha bisogno di operazioni a lungo termine e non solo di azioni “spot”, ma ciò non toglie che da qualche parte bisogna pure iniziare!

Sicuramente è meglio fare almeno delle azioni Spot, piuttosto che aspettare che altre centinaia di migliaia di migranti assaltino le nostre frontiere!

Ma questo, come sempre, è (e probabilmente resterà) solo la mia opinione.

Vi lascio all’articolo.
Danilo Amelotti

Published by

Danilo Amelotti

I am a former Italian SPECOPs; after 25 years of service I left the active duty and I am now private trainer and co-owner of Tactical News Magazine International. I will write about my past and present experiences, trainings and training methodology, and I will comment actual event (mainly related to my past activities). Finally you will also find reviews on equipment and weapons. Sono un Incursore in congedo; dopo 25 anni di servizio ho lasciato il servizio attivo e sono ora un istruttore privato e comproprietario di Tactical News Magazine International. Sul mio blog scriverò articoli riguardanti le mie esperienze passate e presenti, parlerò' di addestramenti vari e metodologie di insegnamento, ed ovviamente commenterò' fatti attuali (maggiormente correlati con la mia passata esperienza). In fine pubblicherò' anche test di equipaggiamenti vari.

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s